Davvero – Puntata 41

 

 

 

 

 

 

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Yahoo! Bookmarks
  • Twitter

13 Commento a Davvero – Puntata 41

  1. bakakura scrive:

    Puntata deludente, almeno per me. Il disegno è troppo luminoso e piatto, fa venire mal di testa; per quanto riguarda la trama, non c’è azione, solo un “avanti veloce” che, peraltro, tanto avanti non va. E la terza vignetta dell’ultima tavola è orripilante.

  2. KiKi Koy scrive:

    Che bello !!! Com’è luminoso, pulito e colorato 😀
    Fa molto Kim Possible 😛

  3. il barga scrive:

    “sentirsi a casa” è uno dei sentimenti più difficili da definire, su cui tutti prima o poi c’interroghiamo. Qualcuno ha bisogno di oggetti feticcio, di luoghi della memoria, altri si sentono a casa dove trovano atmosfere congeniali, magari in India. Io personalmente mi sento a “casa” quando sono con certe persone, quelle della famiglia che crescono con me, e con quegli amici, pochi, che mi conoscono abbastanza da indurmi a non indossare maschere.
    La puntata è molto bella e scorre via veloce, come certi periodi della vita.
    L’arte di Tenderini è davvero notevole. Sbircio spesso il suo blog. E la ricerca continua che caratterizza ogni sua opera è un valore aggiunto non da poco.
    Disegni e colore sono semplicemente perfetti per questo episodio.

  4. jose cossu scrive:

    Veramente bello lo stile di Tenderini, forse il piu` manga di quelli visti finora. Ma a prescindere da cosa possa somigliare, e` il suo stile, bello! E poi Bologna; Martina che sta crescendo; Selena che inizia a starmi davvero antipatica (se la sto umanizzando direi che la cosa funziona davvero!); la cinquantenne anoressica al negozio… Bella 😉

  5. Federico14 scrive:

    Molto bello,sicuramente una ennesima rivoluzione presente nella storia ma non trovo all’altezza i disegni,troppo semplici…poi,beh,de gustibus !

  6. mariella scrive:

    Bella sorpresa, disegno e colori perfetti per proclamare il cambiamento nella vita di Martina.A parte un naso diventato d’improvviso molto adunco, trovo splendido il modo di delineare le figure, di descrivere la realtà con il giusto insieme di particolari e
    elementi stilizzati, metafore della realtà. Colore azzeccato. Mi è piaciuta l’ultima inquadratura.

  7. Daniela Mela scrive:

    Fantastiche tavole!! Complimenti! Bellissimo stile, bellissimi colori! Mi piace tantissimo l’introspezione di Martina, molto reale! Curiosa degli sviluppi 😉

  8. mcbertan scrive:

    Belle tavole, pur essendo un bonelliano di ferro abituato a stili Zagor – Tex MartinMystere & DylanDog . trovo questa svolta molto primaverile , cioè giovane, siamo nel 2000 quindi per un esperimento del genere era sicuramente DOVUTA. Giusto un inframezzo per capire come se la passa Martina e Selena in quel di Bologna , MA converrebbe cominciare a svelare un po di mistero e sbrigliare una storia che sembra troppo ingessata. A mio avviso fino ad ora ci sono stati troppi punti morti . Fermo restando che nel complesso (qualità della grafica , dialoghi , location ecc ) l esperimento del fumetti a puntate on line sembra riuscito.

  9. Michele scrive:

    Wow… lo stile di disegno è fantastico! Scelte cromatiche e sintesi grafiche sono davvero interessanti, complimenti! Molto bella la seconda striscia della quarta pagina! Tenderini è un geniaccio 😀

  10. Rikimaru scrive:

    Un disegno onirico per una puntata rilassante, ottima scleta ^__^ mi piace tantissimo. Dopo il rapido, secondo, trasloco ci voleva una fase di pacifica per riassestare le idee.

  11. zalesthebard scrive:

    Quando ho letto “Tenderini”, mi sono venuti in mente questi: http://www.ubcfumetti.com/ubcdb/?pe=it-tenderini,%20studio ed ho sorriso…

    Poi ho cercato questo: http://www.tenderini.com/ ed ho capito, come michele, bravo Tenderini, e sempre brava Paola.

  12. Stella scrive:

    Finalmente un tratto originale e diverso dal solito realismo trito e ritrito! Si possono disegnare fumetti anche senza copiare i manga e i capolavoro Marvel e Dc!
    Quanto alla storia, continuo a trovarla banale, Martina mi è odiosa e Selena dovrebbe accorgesi che non è la madre di Martina.

Lascia un commento