Davvero – Il webcomic di Paola Barbato – Puntata 25

 

 

 

 

 

 

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Yahoo! Bookmarks
  • Twitter

14 Commento a Davvero – Il webcomic di Paola Barbato – Puntata 25

  1. massimo scrive:

    Urca, “leggermente” onirica questa puntata… bello il disegno, sembra davvero un caotico, ma coerente, incubo! …però mi piace.

  2. Daniela Mela scrive:

    Davvero complimenti!! 🙂 una puntata surrealista!!! I really like it!! 🙂 pochi commenti, tanta espressione visuale! Complimenti vivissimi per i disegni ed i colori perchè rendono al massimo tutte le sensazioni!! Attendiamo curiosi il seguito 😉

  3. L4GANN scrive:

    Davvero dei bei disegni… però sei tavole stanno davvero strette a Davvero, sopratutto per capitoli come questo.

  4. Pallino scrive:

    Che brividi… Il ricordo è volato alle storie del Commissario Spada, le sensazioni suscitate dalle immagini sono le stesse. Grazie di questo meraviglioso omaggio all’indimenticabile De Luca!

  5. KiKi Koy scrive:

    Dio che incubo! Psichedelico X_X

  6. AlmaCattleya scrive:

    Davvero una bellissima puntata. Amo il mondo onirico.

  7. mo1503 scrive:

    un viaggio surreale

    FANTASTICO

  8. mariella scrive:

    disegno adattissimo alla sceneggiatura. Buono

  9. darka80 scrive:

    Psichedelico…. complimenti a tutto lo staff…. ;-))

  10. francesco scrive:

    Sono rimasto esterefatto davanti a cotanta bellezza, hai reso perfettamente l’idea del sogno; inoltre avete unito molto bene sia la sceneggiatura che il disegno.
    complimenti a tutto lo staff davvero!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  11. Flavio scrive:

    Sinceramente……bellissima puntata…..lisergica……mi piacerebbe vedere come il disegnatore interbreta una puntata “classica”….non so se mi sono spiegato….

  12. AlmaCattleya scrive:

    Devo dire che Riccardo hai dei bei ricci fluenti e molto corposi nella scena in cui ha le forbici. Forse un po’ troppo 😀
    Non so perché ma il segno (soprattutto i visi nell’ultima tavola) mi ricorda molto i disegni degli anni ’50.

Lascia un commento