Davvero – Puntata 62

 

 

 

 

 

 

 

Condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • MySpace
  • Yahoo! Bookmarks
  • Twitter

34 Commento a Davvero – Puntata 62

  1. KiKi Koy scrive:

    E’ ufficiale… vi amo! (。♥‿♥。) Bello Bello Bello Strani i disegni 😛 ma molto azzeccati con la “puntata”

  2. kymyit scrive:

    Le ultime parole famose, certo che il caratterino ce l’aveva già da allora XDD

  3. L4GANN scrive:

    I rapporti umani dovrebbero assomigliare di più a Davvero:sei tavole per passare dagli insulti al sesso XD

    Cosa dire… continuate così 😀

  4. Flavio scrive:

    STRABELLO!!!!!!!!….disegno un pò manieristico ma….bello bello bello!

  5. Sarah scrive:

    Disegni molto particolari, ma anche io li ho trovati adatti alla puntata. I colori anche li trovo diversi, Selena ha la pelle scurissima! La trama mi è piaciuta molto. Bello vedere da dove sono partiti Selena e il suo (molto bello) ex fidanzato. Spero ci siano altri flashback. A presto!

  6. Stella scrive:

    “Ho questo fisico da quando NE ho compiuti 14 anni”. La Grammatica è appena andata a farsi dare una ripassatina da Airoldi.

    Comunque, per la cronaca, Fellini non avrebbe adorato Selena. A Fellini piacevano giunoniche, morbide, dalla carnagione chiara, possibilmente bionde e femminili, non degli scaricatori di porto in gonnella. Selena qui sembra sul trans andante…

      • Kikka84 scrive:

        Vabbè, vi piace pseudo-provocare, abbiamo capito.
        Comunque, nella struttura della frase citata da Stella, semmai l’elemento superfluo è ANNI (visto che ci sta COMPIUTI e non COMPIUTO) e non NE. E comunque esiste l’italiano neostandard, al giorno d’oggi, e tra le caratteristiche del neostandard (lingua colloquiale ultimamente riportata in un tipo di scrittura che voglia riflettere le dinamiche del parlato) ci sta l’abuso del pronome enclitico.

        • Paola Barbato scrive:

          Ed esiste anche il refuso.

          • Biego scrive:

            Ma poi, se uno dice “saresti piaciuta a Fellini”, sarà in diritto di esprimere una sua opinione, o secondo voi i personaggi di fantasia devono essere degli onniscienti biografi nonché degli infallibili psicologi sui gusti altrui? Ma certo, doveva dirgli “potresti piacere a Tinto Brass”, così il suo probabile desiderio di lusingarla sarebbe stato pienamente esaudito.

    • Jezvi scrive:

      Ciò non credo sia da attribuire alla Barbato, ma piuttosto al disegnatore e, secondo me, in parte anche ai coloristi, che hanno esagerato nel renderla appariscente e con una muscolatura degna di She-Hulk.
      Parlando della questione sesso, a qualcuno può sembrare poco realistico, ma la gente che lo fa con gente appena conosciuta esiste ed esisterà sempre, è ridicolo pensare il contrario.

  7. folco scrive:

    Ma se la 70esima puntata sarà l’ultima il fumetto rimarrà in sospeso (a meno che in 8 puntate finisca)?

    • Paola Barbato scrive:

      Ripartirà dal n°1 della Star Comics, proseguirà dal punto in cui verrà sospeso circa al 5° episodio cartaceo e la serie prevede un minimo di 12 numeri. Quindi la storia andrà molto oltre il punto in cui verrà sospesa.

  8. Pandrea scrive:

    Posso dire che per me si scopa troppo? Lo trovo esagerato, anche se forse giustificato dal poco spazio a disposizione, che tutti vadano a letto con gente appena conosciuta.

    A me pare ridicolo:
    A pranzo:”Non ci salgo in macchina con lei”
    A cena: SBAM SBAM SBAM SBAM

    Va bene che Selena è caratterizzata come “forzatamente libera” (ovvero si presta a comportamenti libertini per opporsi al padre, non per scelta), ma anche Martina… ciao Rosco, ciao Martina, è un po’ che non ci si vede, già proprio vero, SBAM SBAM SBAM. Siamo per caso “in un mondo diverso, basato sul sesso”? XD Ma anche qui si può trovare giustificazione narrativa nell’entusiasmo puro di una giovane per la prima volta veramente innamorata.

    Cavolo, ho trovato le giustificazioni alla mia stessa critica, comunque ribadisco la mia sensazione di pancia, troppo sesso.

    Ho apprezzato molto la riflessione sul mondo della moda e sulle modelle.

    • Paola Barbato scrive:

      In un totale di 70 puntate sono stati presenti 5 scene di sesso. Una ogni 14 puntate. Di cui un paio interlocutorie.
      No, non mi sembra esagerato.

      • Pandrea scrive:

        Risposta un po’ piccata. Non ho criticato tutte e 5 le scene, ma 2 ben precise. Le altre 3, due di Scamarcio de noantri e una di Rosco e Martina, sono perfettamente normali. Le 2 di cui ho già parlato prima invece mi sembrano troppo affrettate.

  9. MoMoRiddle scrive:

    A proposito dell’edizione cartacea…ma i disegnatori? C’è ne sarà uno solo? Come funzionerà? 🙂
    No, perchè per quanto tutti abbiano fatto un ottimo lavoro su questo progetto, credo che un’unica matita donerebbe più coesione all’intera opera e aiuterebbe ad identificare al meglio i personaggi.

    • Paola Barbato scrive:

      E’ abbastanza chiaro che non conosci i meccanismi di una serie a fumetti. Nel momento in cui si pubblica il n°1 devono essere pronti quanto meno i seguenti 6. Se la disegnasse un unico autore, immaginando che ci metta sei mesi ad albo, il primo albo dovrebbe uscire tra tre anni. E’ stata fatta una selezione su diverse basi, che vanno dalla disponibilità alla maturità allo stile (e tantissimi altri parametri). Nel primi 6 numeri troverete 5 autori già comparsi sulla serie online e uno esterno.

      • MoMoRiddle scrive:

        E’ vero che non conosco bene le dinamiche che stanno dietro all’edizione, ma immagino che spostando la data di pubblicazione si sarebbe potuto optare per un solo disegnatore, o sbaglio? Oppure organizzare un team? Poi dipende dal numero di pagine e in che modo volete realizzare il Davvero cartaceo, quindi le mie rimangono solo curiosità…è per questo che ho chiesto.
        Comunque alla fine meglio per i disegnatori, chi più chi meno si ritroveranno a lavorare, almeno :°D

        • Paola Barbato scrive:

          Ogni numero sono 94 pagine. Un disegnatore velocissimo ne fa una ogni 2 giorni. I conti tornano presto.

        • Albs79 scrive:

          ma è assolutamente normale per i nostri fumetti italiani un’alternanza di disegnatori. Ovviamente, se non erro, solitamente vengono “indirizzati” ( non mi viene un termine migliore) su certe scelte grafiche che in qualche modo diano coesione al character design dei personaggi, quindi posso supporre, ma chiunque m voglia smentire ben venga :), che alcune critiche lette qui on line sul fatto che certi personaggi cambiassero molto fisionomia, nella produzione cartacea non ci saranno più.

  10. Flavio scrive:

    …e poco sesso….e troppo sesso….difficile fare contenti tutti eeeee?!?!

    • Biego scrive:

      Beh le critiche alle critiche, non sono altro che altre critiche.
      A qualcuno non va bene il fumetto, a te non vanno bene che a qualcuno non vada bene il fumetto, a me non va bene che a te non vada bene che a qualcuno non vada bene il fumetto.

    • Pandrea scrive:

      Mai detto “troppo sesso”. Per quanto mi riguarda potevano esserci 4 uscite dedicate esclusivamente alla prima volta di Martina con Rosco. Ho criticato non il sesso in sè, ma come viene introdotto nella storia (in 2 particolari occasioni).

      • Flavio scrive:

        Lo hai scritto eccome bello mio (la tua sensazione “di pancia”…hehe ;-)) e comunque la mia è una osservazione senza nessun fine di polemica.
        Osservavo solo che, rammentandomi tutti i commenti delle varie puntate, c’era stato qualcuno che, all’inizio, si era lamentato che non c’erano scene di sesso (che sono poi arrivate puntualmente), e ora c’è qualcuno che afferma che ce ne sono troppe….
        E’ solo una constatazione…è proprio vero che chi fa polemica vede solo polemica anche negli altri….
        Comunque “peace & love”….;-)

  11. MariP scrive:

    per quanto riguarda la versione cartacea, si potrà trovare in tutte le fumetterie? io ho paura di non trovarla e sono già triste all’idea…

  12. RitaM scrive:

    Brava Michela da Sacco coi disegni! Visto che siamo in tema, ma l’albo in edicola sarà in bianco e nero o a colori? Perchè di solito la Star non pubblica albetti a colori con formato “italiano”, sbaglio?

  13. Daniela Mela scrive:

    Nuove luci dall’oscuro passato di Selena.. I like it! 😉 Belle tavole, colori aggressivi e determinati come lei, complimenti! 🙂

  14. Albs79 scrive:

    Tavole di Michela DaSacco splendide…un’altra delle mie disegnatrici preferite…

Lascia un commento